Il Parco Grancia

A 15 chilometri dall’Agriturismo La Dimora dei Cavalieri, si trova, il Parco della Grancia, a ridosso di Brindisi di Montagna e a poche decine di chilometri dalle Dolomiti Lucane. Uno scenario naturale di grande pregio che si sviluppa lungo un sentiero che attraversao un magnifico bosco e si apre in un grande anfiteatro dove, durante il periodo estivo si mette in scena il Cinespettacolo intitolato La Storia Bandita.

Si tratta di una rappresentazione molto suggestiva che ripercorre le vicende legate alle rivolte dei contadini lucani e note come storie di brigantaggio.
Il Cinespettacolo della Grancia, La Storia Bandita, è uno spettacolo che rappresenta la storia dei banditi della Lucania e va in scena nel grande anfiteatro naturale del Parco della Grancia. Attori, danzatori, cavalieri, proiettori, musiche in multidiffusione, luci, schermo ad acqua con proiezioni cinematografiche, grandi immagini e suggestivi effetti pirotecnici, danno vita ad un avvenimento artistico multimediale unico nel suo genere in Italia che fonde insieme le più moderne forme di rappresentazione (teatro, cinema, musical, danza), dando vita ad un’ora e dieci di emozioni.

E’ il racconto delle rivolte e delle insorgenze contadine meridionali, vissute attraverso le vicende tragiche della famiglia Crocco. Il periodo della rivoluzione napoletana, la lunga marcia del Cardinale Ruffo, il risorgimento e il brigantaggio post-unitario vengono osservati con lo sguardo dei ceti più umili: riemergono dalle pieghe della memoria le ragioni, le aspettative e i desideri che diedero vita alla rivolta dei cafoni. Di fronte al tribunale della Storia, Carmine Donatelli Crocco ed i briganti riprendono la parola. Non certo per dirne una definitiva, e chi potrebbe... ma almeno con la speranza di veder riaprire il processo.

La Storia Bandita è una trasposizione in chiave lirica ed epica del desiderio di riscatto di un popolo. Un inno all’amore e alla libertà contro l’arroganza e gli abusi del potere.

La tradizione storica e culturale di una intera comunità viene raccontata con grande maestria in uno straordinario spettacolo dove cinema, musical, teatro si intersecano su una scena di 20.000 metri quadrati.

Gli spettacolari effetti scenografici creati dal connubio natura-arte suscitano forti emozioni. In questa incantevole cornice si può assistere anche a concerti e spettacoli di livello internazionale che contribuiscono a valorizzare un’area naturale di grande fascino. Inoltre un caratteristico mercatino presenta una varietà di oggetti tipici facendo rivivere colori, sapori e suoni di cent’anni fa.